• Food Culture

    QUANDO IL GUSTO INCONTRA L’EQUILIBRIO

  • Food Culture

    QUANDO IL GUSTO INCONTRA L’EQUILIBRIO

Chefood in breve

Creazione di un piatto

Creazione di un piatto

Ogni singolo piatto esprime il meglio di sé solo se si catturano i sapori e profumi di ogni stagione. Seguendo questa regola ogni piatto da noi realizzato esprime il meglio di ciò che la terra e i mari ci possono offrire.

La cultura del cibo

La cultura del cibo

La storia dell’alimentazione è la storia del mondo, un mondo che si evolve regalando inediti sapori e profumi che intrecciati sapientemente con quelli del passato creano nuove visioni.

Perché Chefood

Perché Chefood

Ci sono molte ragioni per la quali scegliere chefood.
Dalla qualità dei prodotti alla cura dei dettagli all’equilibrio del gusto ma non solo.
Per noi di chefood il cibo è un valore assoluto

Qualità

Qualità

Vogliamo valorizzare ciò che la natura ci offre, esaltandone le origini e i sapori, le qualità e le bontà.
Vogliamo valorizzare ogni singolo ingrediente, sperimentandone ogni applicazione, scegliendo con cura come accompagnarle, con uno sguardo attento alla salute e alla  ricerca del giusto equilibrio nutritivo.
Il nostro corpo, la nostra mente, la nostra educazione, e poi la cultura, l’ambiente, la storia, sono le chiavi per ripercorrere e comprendere l’itinerario del piacere e del gusto.
Poiché mangiare non è solo assaporare, ma anche ammirare, annusare, godere, o scegliere un sapore piuttosto di un altro


Piatti pronti

  • Lasagnetta con zucca e funghi porcini

    Lasagnetta con zucca e funghi porcini

    Reinterpretazione vegetariana delle classiche “lasagne”. L’utilizzo di porcini freschi, esaltati dalla dolcezza conferita dalla zucca rende questo piatto delicato e al tempo stesso saporito.

  • Raviolo aperto

    Raviolo aperto

    Preparato con pasta fresca e ripieno di verdure. Piatto vegetariano intenso di sapore, ma leggero per il basso contenuto di grassi.

  • Lasagne con fave e agnello

    Lasagne con fave e agnello

    Piatto dal sapore intenso, rappresenta un corretto equilibrio tra carboidrati e proteine. L’utilizzo delle fave esalta i sapori del ragù di agnello.

  • Terrina di baccalà con salsa di mele

    Terrina di baccalà con salsa di mele

    Piatto elegante da assaporare sia come antipasto che come secondo che esalta il sapore intenso del baccalà con una delicata salsa dolce di miele.

  • Minestra di ceci e polpo

    Minestra di ceci e polpo

    Ottimo piatto invernale. L’accostamento del polpo con i ceci conferisce al piatto quelle note delicate date dal polpo con i sapori decisi dei ceci secchi lasciati ammorbidire a lungo.

  • Terrina di coniglio

    Terrina di coniglio

    La terrina di coniglio è una preparazione gustosa ed elegante, che può essere servita come antipasto o come secondo. Con un basso contenuto di grassi rappresenta un corretto equilibrio tra proteine e carboidrati.

  • Peperoni ripieni di branzino, gamberi e calamari

    Peperoni ripieni di branzino, gamberi e calamari

    Piatto molto saporito nato dalla perfetta combinazione di sapori del peperone con pesci pregiati. Ottimo il rapporto nutrizionale con un
    basso contenuto di grassi.

  • Moussaka

    Moussaka

    La moussaka, piatto della cucina Greca, è preparato con quelli che sono glialimenti più tipici di questa cultura: la carne d’agnello, le melanzane e il formaggio; è realizzata con strati alternati di melanzane fritte e ragù, spolverizzati con formaggio grattugiato e cotto al forno. Alcune reinterpretazioni non prevedono l’utilizzo di besciamella ma solo di latte per rendere il piatto ancora più leggero.

  • Quiche con capesante e porri

    Quiche con capesante e porri

    Piatto di origine francese, la quiche di capesante e porri è un antipasto o piatto unico molto elegante e saporito. Può essere consumata calda appena sfornata, oppure a temperatura ambiente gustata anche il giorno successivo.

  • Bruschette gamberi e fagioli neri

    Bruschette gamberi e fagioli neri

    Perfetto antipasto che esalta i sapori dei gamberi selezionati con l’utilizzo di una crema a base di fagioli neri. Piatto molto leggero e dai sapori intensi.

  • Millefoglie orata e chips

    Millefoglie orata e chips

    Il piatto esalta il sapore elegante e delicato dell’orata cotta al forno con le patate realizzate a chips e cotte con tempi diversi.

  • Crespelle di castagne al radicchio rosso

    Crespelle di castagne al radicchio rosso

    Piatto vegetariano che esalta il sapore delle castagne con l’utilizzo in contrasto del sapore intenso del radicchio rosso.

  • Zuppa di cipolle alla francese

    Zuppa di cipolle alla francese

    Piatto “povero” di origine francese molto saporito e ideale nella stagione invernale.

  • Cous Cous di verdure e polpette di pesce

    Cous Cous di verdure e polpette di pesce

    Questa variante del couscous di pesce permette di tenere ben distinti nel piatto i sapori del pesce da quelli del couscous, da assaporare poi congiuntamente.

  • Cous Cous di pesce

    Cous Cous di pesce

    Il couscous a base di pesce è un primo piatto di derivazione nord-africana, molto diffuso anche nell’area mediterranea.

  • Parmigiana

    Parmigiana

    Piatto le cui origini sono contese tra Emilia Romagna, Campania e Sicilia. Piatto vegetariano molto nutriente e con un significativo apporto di grassi.

  • Zuppa di farro e lenticchie

    Zuppa di farro e lenticchie

    Questa zuppa è un piatto unico, sostanzioso e perfetto per combattere il gelo invernale. Rappresenta un buon rapporto tra carboidrati e proteine con un basso contenuto di grassi.

  • Lasagne alla bolognese

    Lasagne alla bolognese

    Le lasagne alla Bolognese sono un piatto tipico della gastronomia dell’Emilia Romagna. Preparati con grande attenzione nella scelta delle migliori carni e in una lenta cottura a bassa temperatura del sugo tale da assicurare la minor dispersione degli elementi nutrizionali contenuti nelle carni e verdure utilizzate.

  • Caciucco

    Caciucco

    Il cacciucco è un piatto tipico livornese a base di pesce. Composto da diverse qualità di pesce, crostacei e molluschi, in genere polpi, seppie, cicale, scorfani ed altre varietà di pesce cosiddetto "povero", messo a cucinare in tempi diversi, in salsa di pomodoro e poi adagiato su fette di pane abbrustolito e agliato poste sul fondo del piatto.

  • Calamari ripieni

    Calamari ripieni

    I calamari ripieni sono un ottimo secondo piatto ricco dei tradizionali sapori della cucina mediterranea: i calamari come ingrediente principale ma anche capperi, olive, pane e pomodori.

  • Ribollita

    Ribollita

    La Ribollita è uno dei piatti tipici della tradizione gastronomica toscana. Ricorda alla lontana un minestrone per la grande varietà di verdure utilizzate nella sua preparazione. Piatto vegetariano molto nutriente adatto particolarmente nelle stagioni invernali.

  • Tortino di alici alla mediterranea

    Tortino di alici alla mediterranea

    Il tortino di alici è un piatto tipico laziale preparato con semplici ingredienti che rendono questa pietanza molto delicata, esaltando al tempo stesso il gusto delle alici. Piatto leggero, nutriente e ben equilibrato.

  • Cannelloni ragù d'anatra

    Cannelloni ragù d'anatra

    Rivisitazione dei classici cannelloni con un ragù di anatra (tipico della tradizione aretina), conferendo al piatto un sapore più deciso. Piatto molto nutriente con un buon rapporto carboidrati- proteine animali.

asdas

asdas


Sughi preparati

  • Pesto alla rucola

    La ricetta

    La preparazione di questo sugo è relativamente semplice. Gli ingredienti vengono frullati ed emulsionati in un mixer, lasciando allo chef quel pizzico di creatività che fa la differenza.

  • Sugo al pesce persico

    La ricetta

    Soffriggere una esigua quantità di peperoncino con aglio e olio; aggiungere il filetto di persico tagliato a pezzetti facendolo rosolare e sfumare con vino bianco. Evaporare a fuoco moderato aggiustando il tutto con sale e pepe e completando la cottura aggiungendo del brodo di pesce e gli spinacetti mondati, al fine di ottenere un sugo di pesce. Preparare a parte un soffritto di olio e scalogno facendoli appassire in acqua e panna; aggiungere sale, pepe e curry giallo mescolando accuratamente il tutto. Ridurre il composto di 1/3 ed incorporarlo al sugo di pesce precedentemente preparato.

  • Ragù alla bolognese

    La ricetta

    Tritare le verdure al coltello e farle rosolare con burro e olio; unire la pancetta tritata finemente ed il misto di macinati di manzo e vitello precedentemente sgrassati a parte; sfumare il composto con vino rosso e lasciare evaporare "aggiustando" con sale, pepe e aromi; bagnare il composto con brodo di carne; lasciar asciugare, unire la passata di pomodoro e cuocere a fiamma lenta per almeno un’ora; aggiungere del latte e terminare la cottura a fiamma bassa per un’altra ora.


Richieste

* Attenzione campi obbligatori

Inserire nel campo "Codice di validazione" la sequenza alfanumerica riportata nell'immagine qui sotto. Se il codice risultasse poco chiaro aggiornare la pagina e riprovare